Punti Luce

“In verità io vi dico ancora: se due di voi sulla terra si metteranno d’accordo per chiedere qualunque cosa, il Padre mio che è nei cieli gliela concederà. Perché dove sono due o tre riuniti nel mio nome, lì sono io in mezzo a loro.” (Mt 18,19-20)

COSA – i Punti Luce sono piccoli gruppi di preghiera che in particolare chiedono la Grazia di Dio per i giovani.

PERCHÉ La Pastorale Giovanile nasce nella e dalla Chiesa, cioè dalla Comunità. I Punti Luce nascono per sostenere con la preghiera la Pastorale Giovanile Francescana di Rieti; nello stesso tempo si chiede al Signore ogni grazia a beneficio di tutti i giovani della Diocesi e di chi si prende cura pastoralmente di loro. Per questo motivo le INTENZIONI PRINCIPALI DI PREGHIERA sono: i giovani, la Diocesi e la riparazione. Ovviamente all’interno dei singoli gruppi si pregherà anche secondo le intenzioni personali dei partecipanti o di chi chiede preghiere.

DOVE: dovunque ci siano persone che vogliono aiutare secondo quanto scritto sopra, con il permesso del parroco o del/la Superiore/a del Convento in cui si prega.

QUANDO: la cadenza viene decisa dai partecipanti stessi in accordo fra di loro: mensile, quindicinale, una tantum ecc.

COME: ciascun Punto Luce sceglie la modalità di preghiera che più preferisce. Il Punto Luce del Santuario di Greccio ha scelto il s. Rosario, l’adorazione e 15 minuti di catechesi dal Catechismo della Chiesa Cattolica. Scegliere di fare la catechesi è cogliere l’occasione per rendere più salda la fede dei partecipanti.

“In verità io vi dico ancora: se due di voi sulla terra si metteranno d’accordo per chiedere qualunque cosa, il Padre mio che è nei cieli gliela concederà. Perché dove sono due o tre riuniti nel mio nome, lì sono io in mezzo a loro.” (Mt 18,19-20)

COSA – i Punti Luce sono piccoli gruppi di preghiera che in particolare chiedono la Grazia di Dio per i giovani.

PERCHÉ La Pastorale Giovanile nasce nella e dalla Chiesa, cioè dalla Comunità. I Punti Luce nascono per sostenere con la preghiera la Pastorale Giovanile Francescana di Rieti; nello stesso tempo si chiede al Signore ogni grazia a beneficio di tutti i giovani della Diocesi e di chi si prende cura pastoralmente di loro. Per questo motivo le INTENZIONI PRINCIPALI DI PREGHIERA sono: i giovani, la Diocesi e la riparazione. Ovviamente all’interno dei singoli gruppi si pregherà anche secondo le intenzioni personali dei partecipanti o di chi chiede preghiere.

DOVE: dovunque ci siano persone che vogliono aiutare secondo quanto scritto sopra, con il permesso del parroco o del/la Superiore/a del Convento in cui si prega.

QUANDO: la cadenza viene decisa dai partecipanti stessi in accordo fra di loro: mensile, quindicinale, una tantum ecc.

COME: ciascun Punto Luce sceglie la modalità di preghiera che più preferisce. Il Punto Luce del Santuario di Greccio ha scelto il s. Rosario, l’adorazione e 15 minuti di catechesi dal Catechismo della Chiesa Cattolica. Scegliere di fare la catechesi è cogliere l’occasione per rendere più salda la fede dei partecipanti.