Siete tutti invitati ad un’imperdibile incontro-testimonianza sulla vita di Chiara Corbella Petrillo, andata in Cielo a 28 anni nel 2013 per far nascere sano suo figlio. A cura di Alessandro e Maide, amici della Serva di Dio.

“Per quel poco che ho capito in questi anni, posso solo dirti che l’amore è il centro della nostra vita, perché nasciamo da un atto di amore, viviamo per amare e per essere amati e moriamo per conoscere l’amore vero di Dio. Lo scopo della nostra vita è amare ed essere sempre pronti ad imparare ad amare gli altri, come solo Dio può insegnarti. L’amore ti consuma, ma è bello morire consumati, proprio come una candela che si spegne solo quando ha raggiunto il suo scopo.” (dalla lettera di Chiara a suo figlio Francesco, di un anno)